Tag

, , , , , , , , ,

 

Stamattina mi presento con una mousse di cheesecake. Fresca, intensa, cremosa, profumata. Proprio come la volevo.

Questo weekend sono stata in montagna, escursione termica di circa 35 gradi. Immaginatevi come sono tornata in città. Oltretutto dopo aver fatto il pieno per la vita di formaggi d’alpeggio e salumi – si sa, in quota certe cose non contano -, il mio rientro è stato all’insegna di un disperato bisogno di cibi leggeri, rinfrescanti, possibilmente verdurosi o fruttosi.

Tutto filava liscio, ma anche io ho dei limiti. Oggi mi sono sentita finalmente pronta per qualcosa di più. Senza esagerare però, la componente fresca non poteva mancare. Allora ho aperto il frigo e mi sono lasciata guidare dalla voglia un po’ americana di un binomio che o lo ami o lo odi: cioccolato e burro di noccioline. Io lo amo.

Un attimo, ci vuole l’antefatto, se no non si spiegano gli elementi di questa magica composizione. Tutto è stato possibile grazie ad un esperimento che non mi ha soddisfatta: ieri ho preparato dei brownies, ma evidentemente i tempi non erano maturi e mi sono sembrati troppo dolci, addirittura stucchevoli per essere mangiati tali e quali (l’ho detto, dovevo aspettare di tornare in me dopo tutta quella fontina. Invece mi sono sopravvalutata). Così i brownies sono finiti in frigo per tempi migliori, cioè il mattino seguente….

Ed eccoci di nuovo a oggi. Nel frigo trovo: i brownies in attesa di giudizio, l’ultima cucchiaiata di burro di noccioline (senza zucchero!) nel barattolo che sono stata bravissima a far durare così tanto, e del formaggio da spalmare. Il coraggio di affrontarlo viene dal fatto che è bianco, a differenza di quelli di montagna. Così sembra parte di una categoria diversa e quasi innocente.

Fare un vero cheesecake no, non me la sono sentita: accendere il forno, la base di biscotti col burro, aspettare che si raffreddi… mmhhhh, no.

Ma un bel bicchierino di crema morbida, da mangiare appena uscita dal frigo senza dovere attendere ore e ore? Yum!

  • mezza vaschetta di formaggio da spalmare (light!)
  • un bel cucchiaio di burro di noccioline
  • un po’ di latte
  • un brownie al cioccolato

Mescolare bene il formaggio con il burro di noccioline e un pochino di latte, quanto basta per rendere tutto soffice e cremoso. Basta aggiungerlo a poco a poco e non si rischia di trovarsi con una specie di frappè alle arachidi….

Aggiungere il brownie sbriciolato – questo è sufficiente per rendere la mousse dolce quanto basta e conservare il contrasto con le noccioline. Bisogna avere l’accortezza di lasciare qualche pezzetto di brownie un po’ più grande, così nella mousse si trovano dei pezzi più cioccolatosi da mordere. E’ facilissimo!

 

 

Annunci