Tag

, , , , , ,

S’pom. Un nome piuttosto divertente che non avevo mai sentito. Una Delikatesse altoatesina, che già è un buon inizio.

Lo S’pom è un “Apfelsekt”, uno spumante di mele. Ho appena detto altoatesino, qui mica si scherza. Vero, questo dice l’etichetta: sidro di mele. Ma non ci credete fino in fondo, qui siamo un bel gradino più su.

Già a guardare la bottiglia ho provato un certo piacere: piuttosto minimalista, tutta di vetro trasparente, etichetta in tono con il giallo freddo dello spumante. Poi l’immancabile rumore del tappo che salta e le bollicine tipiche dello spumante, quelle che fanno il solletico.

La mela è più un retrogusto, si intuisce una nota dolce ma solo dopo averne apprezzato il gusto secco che predomina. Perfetto per un dolce, trovo, ma ottimo per pasteggiare come abbiamo fatto noi.

Non sono un’intenditrice di vini, né di spumanti o di sidri, ma posso ben dire che forse mi toccherà andare a Merano a comprarne un altro paio di bottiglie, visto che qui lo S’pom non si trova. Eh già, mi sa che mi tocca.

 
Annunci